Una crostata geografica

Qualche giorno fa Serena di Idea Mamma mi ha chiamato per darmi un’inaspettata notizia: la data  di chiusura del contest di cucina di Kitchen Aid era stata spostata dal 18 Dicembre al 6 Gennaio. Infatti eravamo entrambe dispiaciute di non aver potuto partecipare al contest a causa delle corse che entrambe abbiamo dovuto fare nel periodo prenatalizio. Due mesi fa dopo aver letto il post di Barbara che e’ stata scelta come giurata per il contest “aggiungi una blogger a tavola” organizzato da Genny, del blog Al Cibo Commestibile,  in collaborazione con Kitchen Aid Serena mi ha proposto di partecipare insieme al che’ non ho avuto esitazioni. Questo tipo di collaborazione mi attrae anche senza premi, ma con in palio due Food Processor della Kitchen Aid e’ ancora piu’ allettante.  Oltre ad essere entrambe mamme blogger, io e Serena siamo unite da legami familiari e lo scorso Aprile ho avuto la gioia di fare da madrina al suo secondo bambino. Le idee erano tante ma vista la limitata disponbilita’ di tempo abbiamo optato per una soluzione efficace e originale che rappresenta la nostra lontananza geografica dato che lei e’ in Lombardia e io in Sardegna.

Cosi’ abbiamo optato per una crostata alla marmellata con la pasta frolla, ma invece dei soliti incroci abbiamo intagliato la forma della regione in cui viviamo. Fortunatamente la forma della Sardegna e’ piuttosto facile e immediatamente riconoscibile con la sua forma a sandalo per cui fra le due il mio sforzo e’ stato sicuramente il meno arduo.

Gli ingredienti per la crostata sono semplicemente la pasta frolla gia’ pronta e la marmellata. Dopo aver srotolato la pasta sulla teglia e bucherellato il fondo con una forchetta, ho spalmato la marmellata (noi abbiamo usato la marmellata di albicocca perche’ e’ l’unica che piace a mio figlio) e poi ho sistemato i bordi per farli diventare croccanti. Per finire ho posizionato la forma della Sardegna fatta di pasta frolla al centro della crostata. Ho fatto cuocere in forno per circa 25 minuti a 180 gradi controllando sovente che non si bruciasse. La bandierina che dice ALGHERO segnala le nostre coordinate geografiche!

 

1 Comment »

Leave a comment


4 + two =